Archivio eventi edizioni precedenti Archivio eventi edizioni precedenti

Indietro

67esima MOSTRA DELL'AGRICOLTURA

67esima MOSTRA DELL'AGRICOLTURA

16 marzo 2013 - 17 marzo 2013

TRENTO FIERE SPA - VIA BRIAMASCO 2 - TRENTO

8:00 - 19:00

€ 1,50

HTTP://WWW.TRENTOFIERE.COM/

Da 67 anni a Trento l'appuntamento di inizio primavera per eccellenza è la Mostra Mercato dell'Agricoltura, un evento assolutamente radicato nella storia della città e atteso da cittadini, agricoltori e allevatori.

Sabato 16 e domenica 17 marzo dalle 8 alle 19 i padiglioni di Trento Fiere saranno aperti per accogliere come ogni anno visitatori e tecnici nei vari settori della mostra. Ad attenderli circa 140 espositori; in mostra prodotti d'artigianato, macchinari e attrezzi per l'agricoltura e l'allevamento, stand gastronomici, aree dedicate e, naturalmente, l'immancabile polo zootecnico.

Il prezzo d'ingresso è 1,50 Euro, gratuito per ragazzi fino ai 16 anni.
 

La mostra
All'interno del polo espositivo, al primo piano, i visitatori entreranno in contatto con aziende, enti, associazioni riunite dal comune denominatore di lavorare sul territorio e per il territorio, in un legame forte, da non sottovalutare.
È ormai dato assodato che l'agricoltura trae vantaggio da una gestione corretta e rispettosa dell'ambiente, particolarmente in zone montuose come quelle trentine, in cui non si può, forse fortunatamente, praticare un'agricoltura intensiva. Dunque diventa la qualità l'obiettivo primario dei produttori, qualità che non può prescindere da un territorio tutelato e, perché no, anche amato.

Fra gli enti istituzionali sempre presenti in Mostra ci sono pertanto il Servizio vigilanza e promozione delle attività agricole della Provincia Autonoma di Trento e l'Istituto Agrario di S. Michele all'Adige - Fondazione Mach - che quest'anno focalizzeranno l'attenzione sull'olivocoltura trentina. L'olio rappresenta una delle produzioni agroalimentari trentine di eccellenza, valorizzato dalle certificazioni DOP Garda Trentino, e la produzione olearia è un perfetto esempio di agricoltura sostenibile e di valorizzazione paesaggistica del territorio, in sinergia anche con il settore turistico. All'interno dello stand sarà possibile partecipare a degustazioni e illustrazioni guidate, nonché avere informazioni sulle attività dei servizi e della fondazione.

Territorio e ambiente sono valori fondamentali anche per Trentino Sviluppo, che si occupa di ricettività e marketing turistico del Trentino, l'Apt di Trento, Monte Bondone e Valle dei Laghi, il Comune di Trento, il Museo Tridentino di Scienze Naturali, che fra pochi mesi si trasferirà nella nuova prestigiosa sede del Muse, la Cassa Centrale delle Casse Rurali del Trentino, le Acli, il Gruppo Formaggi del Trentino, le cantine LaVis, di Isera e di Trento.

Sarà invece dedicato ai bambini lo stand della Camera di Commercio di Trento: i piccoli visitatori troveranno uno spazio tutto per loro per colorare e potranno partecipare a divertenti laboratori con il racconto della Signora Polenta e  i prodotti del Trentino da riconoscere con "Il gioco dei sensi". Una novità di quest'anno è anche la presenza delle Terme di Comano, nel cui spazio espositivo verranno effettuati trattamenti e massaggi, e sarà possibile prendere contatto con l'ampia scelta di offerte non solo terapeutiche, ma anche turistiche, di Comano Terme.

Accanto agli stand istituzionali numerosi artigiani esporranno i propri manufatti, frutto della loro abilità e della creatività artistica, proponendo oggetti regalo e gioielli in legno, carta, feltro, vetro e tessuti.

Come ogni anno sarà presente l'orto giardino, un vero e proprio orto costruito indoor, a cui sarà affiancato un alveare, per scoprire l'affascinante mondo delle api.

Immancabile anche il panificio in diretta dell'Associazione Panificatori, in cui si potrà assistere alla nascita di fragranti e talvolta stravaganti forme di pane, il cui profumo delizioso accoglierà e accompagnerà i visitatori in tutto il salone.
 

Padiglioni esterni
Il piazzale esterno offre numerose occasioni di intrattenimento e di curiosità. Gli stand gastronomici, con prodotti di qualità e di nicchia provenienti da tutta Italia, sono una tentazione  irresistibile e anche i macchinari per l'agricoltura e per l'allevamento e le macchine utensili esposti nel piazzale nord contano su un largo pubblico interessato. Apprezzato dagli appassionati anche la parte dedicata a cactus e piante grasse, con espositori italiani ed esteri che offrono una ampia scelta e panoramica su questo mondo davvero particolare.

Ma il principale punto di attrazione è senza dubbio il polo zootecnico: cavalli, mucche, maiali, capre, galline, pulcini rappresentano da sempre un momento fondamentale della Mostra. Il polo raggruppa diversi esemplari di animali, spesso con i loro cuccioli, che calamitano l'attenzione di visitatori grandi e piccini. Più interessante per gli addetti ai lavori la consueta mostra del coniglio riproduttore. Vi sarà inoltre la novità delle galline expo.
 

Domo 2013La tutela del paesaggio passa anche attraverso un'edilizia che sa rispettare i valori della tradizione  e dell'architettura della terra trentina facendosi al contempo forte delle più recenti innovazioni tecnologiche in termini di risparmio energetico e di basso impatto ambientale. A questi settori in costante evoluzione e sempre di maggior interesse è dedicata la mostra Domo 2013, che si sviluppa nelle sale interrate di Trento Fiere, nell'ambito della Mostra Mercato dell'Agricoltura. Gli espositori presenteranno i loro prodotti e le loro tecnologie nel settore del riscaldamento, delle tecniche di costruzione, di coibentazione, di arredamento. Un pezzo di futuro all'interno di una rassegna specchio del presente e del passato del nostro territorio.

 

PROGRAMMA

Sabato 16 marzo 2013

 

08.00 Apertura delle casse e degli stand nel quartiere fieristico di Trento Fiere.

Durante tutta la giornata assaggi gratuiti di prodotti tipici trentini, attività di vendita, dimostrazioni di caseificazione, di panificazione, di attività artigianali proprie del mondo agricolo.

08.15 Polo zootecnico: asta dei campioni della "19^ Mostra regionale del coniglio riproduttore".

09.00 Sala Congressi: Convegno: "PREMIO APE – Secondo concorso per edifici a basso consumo".

11.00 Cerimonia ufficiale d'inaugurazione della "Mostra dell'Agricoltura" con l'intervento delle autorità.

11.00  Laboratorio enogastronomico a cura di Palazzo Roccabruna: "Dina la contadina racconta…i formaggi trentini".

12.00 Polo zootecnico: premiazione dei vincitori della "19^ Mostra regionale del coniglio riproduttore" e a seguire vendita dei conigli di razza.

14.30 Polo zootecnico: dimostrazione di caseificazione del formaggio "Caciotta di capra", a cura dell'azienda agricola "Dosila".

16.00 Laboratorio enogastronomico a cura di Palazzo Roccabruna: "Dina la contadina racconta…la frutta trentina".

17.00 Polo zootecnico: mungitura meccanica delle bovine.

19.00 Chiusura del quartiere fieristico.

  

Domenica 17 marzo 2013

 

 

08.00 Apertura delle casse e degli stand nel quartiere fieristico di Trento Fiere.

Durante tutta la giornata assaggi gratuiti di prodotti tipici trentini, attività di vendita, dimostrazioni di caseificazione, di panificazione, di attività artigianali proprie del mondo agricolo ed operazioni di toelettatura delle bovine in esposizione.

10.30 Polo zootecnico: dimostrazione di caseificazione del formaggio "Caciotta di capra", a cura dell'azienda agricola "Dosila".

11.00 Laboratorio enogastronomico a cura di Palazzo Roccabruna: "Dina la contadina racconta…i salumi trentini".

14.30 Polo zootecnico: dimostrazione di caseificazione del formaggio "Caciotta di capra", a cura dell'azienda agricola "Dosila".

16.30 Laboratorio enogastronomico a cura di Palazzo Roccabruna: "Dina la contadina racconta…la verdura trentina".

17.00 Polo zootecnico: mungitura meccanica delle bovine.

19.00 Chiusura del quartiere fieristico.